Stampa 
ex_voto

L'antica tradizione di rappresentare con un quadro la grazia ricevuta rivive anche al Santuario dedicato a Nostra Signora della Misericordia sulla sommità del Monte Gazzo a Genova Sestri Ponente.

I quadri, semplici e molte volte privi quasi di prospettiva, venivano commissionati da coloro che avevano ricevuto la grazia e dovevano rappresentare, come una fotografia, l'evento miracoloso. In ogni quadro in un angolo o al centro è rappresentata la statua della Madonna del Gazzo che veglia, come una madre, sulla sorte del malcapitato.

Le dimensioni e le cornici sono diseguali ad ulteriore testimonianza che non vi era uno standard ma ognuno, in base al proprio sentire e alle proprie capacità economiche, si regolava di conseguenza.

Non è sempre facile capire né l'autore del quadro né colui che lo ha commissionato ma la rappresentazione sicuramente fa capire il difficile momento passato dal devoto alla Madonna.

La galleria con gli ex-voto è ospitata nello stesso ambiente dove è ospitato il Museo Speleologico. 

Una selezione dei quadri è possibile visionarla cliccando sulla galleria qui sotto.


AdmirorGallery 5.0.0, author/s Vasiljevski & Kekeljevic.